Valori di riferimento dietetici: calcio e ferro

L’EFSA ha proposto valori di riferimento dietetico (DRV) per il calcio, come parte del suo continuo lavoro sui DRV per i cittadini europei. Il parere scientifico è stato finalizzato dopo una consultazione pubblica di sei settimane. Il calcio è un componente integrale dello scheletro; circa il 99% del calcio totale del corpo si trova nelle ossa e nei denti, dove ha un ruolo strutturale. Il restante 1% svolge funzioni vascolari, neuromuscolari ed endocrine nelle cellule e nei tessuti.

Le principali fonti alimentari di calcio nei paesi europei sono diverse, sebbene i latticini siano in genere il gruppo alimentare più importante. Altre ricche fonti alimentari includono verdure verde scuro, legumi, noci, pesce con ossa tenero e alimenti fortificati con calcio. L’acqua dura contribuisce in modo significativo all’assunzione di calcio.

Autore dell'articolo: Federico Mattaliano

Giornalista reporter freelance - direttore di varie testate

Lascia un commento