Chikungunya. Di cosa si tratta nello specifico?

La chikungunya (CHIK) è una malattia febbrile acuta virale, epidemica, trasmessa dalla puntura di zanzare infette. Il termine, che in lingua makonde significa “ciò che piega” o “contorce”, fu impiegato durante un’epidemia in Tanzania nel 1952, a causa delle limitazioni articolari dovute alle importanti artralgie che caratterizzano la malattia. Probabilmente, si era già avuta un’epidemia di chikungunya in Indonesia nel 1779. Da allora il virus è stato riconosciuto come responsabile di alcune epidemie in Asia ed Africa. Nel gennaio 2006 si è registrata un’epidemia nell’isola di Reunion, nell’Oceano Indiano. Leggi di più a proposito di Chikungunya. Di cosa si tratta nello specifico?

[Salute] Prodotti repellenti per insetti

Le zanzare che circolano in Italia appartengono a 67 specie: esistono le diurne e le notturne, però le responsabili delle punture sono solo le femmine. Le zanzare individuano le loro “vittime” umane, rilevando il biossido di carbonio proveniente dalla respirazione.ma come si legge in un articolo su the Proceedings of the National Academy of Science, anche un’altra sostanza è implicata in questo irresistibile effetto calamita che vede esseri umani e uccelli fra i bersagli preferiti.
Leggi di più a proposito di [Salute] Prodotti repellenti per insetti