Aspalathus linearis, tè rosso africano

Lo chiamano tè rosso, ma in realtà non è un tè. Il rooibos, infatti, non è il prodotto delle foglie della Camellia sinensis – la pianta da cui derivano tutti i tipi di tè- bensì dell’Aspalathus Linearis, un arbusto della famiglia delle leguminose che cresce unicamente nel Cederberg, una regione montuosa del Sudafrica. Questa pianta è caratterizzata da piccoli fiori gialli e da foglie aghiformi, che assumono una colorazione rossastra quando cominciano a seccare: ed è proprio “cespuglio rosso” che la parola rooibos significa in lingua afrikans. Leggi di più a proposito di Aspalathus linearis, tè rosso africano