Bisfenolo A. Per l’Europa e’ estremamente preoccupante

L’Agenzia europea dei prodotti chimici (ECHA) ha annunciato, venerdi’ 16 giugno, l’iscrizione del bisfenolo A (BPA) nella lista delle sostanze “estremamente preoccupanti” (“substance of very high concern”, SVHC), per le sue proprieta’ di perturbazione endocrina, “all’origine probabile di effetti gravi sulla salute umana, sollevando un livello equivalente di preoccupazione alle sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione” -cioe’ che compromettono la fertilita’ o lo sviluppo del bambino che deve nascere. Il BPA e’ una sostanza di sintesi utilizzata in alcune plastiche rigide, resine, etc.. Leggi di più a proposito di Bisfenolo A. Per l’Europa e’ estremamente preoccupante

Italia, Additivi alimentari: La Curcumina (E100)

Curcumina, ovvero E100, secondo la classificazione europea degli additivi alimentari. E’ un colorante giallo-arancione, estratto con solventi da una pianta asiatica, la Curcuma longa, che viene usato per una quantita’ notevole di prodotti alimentari quali quelli da forno, gelati, minestre confezionate, formaggi, margarina, ecc. E’ utilizzata anche come spezia. Cosa c’e’ che non va? Leggi di più a proposito di Italia, Additivi alimentari: La Curcumina (E100)

Corte Ue, Il consumo di glucosio non va incoraggiato.

La società tedesca Dextro Energy fabbrica prodotti alimentari con differenti formati, composti quasi interamente da glucosio, destinati al mercato tedesco e a quello europeo. Il cubo classico si compone di otto tavolette di glucosio da sei grammi ciascuna.
Nel 2011, la Dextro Energy aveva richiesto l’autorizzazione ad utilizzare le seguenti indicazioni sulla salute: «il glucosio è metabolizzato nell’ambito del normale metabolismo energetico corporeo», «l glucosio sostiene l’attività fisica», «il glucosio contribuisce al normale funzionamento del metabolismo energetico», «il glucosio contribuisce al normale metabolismo energetico nel corso dell’attività fisica» e «il glucosio contribuisce alla normale funzione muscolare». Leggi di più a proposito di Corte Ue, Il consumo di glucosio non va incoraggiato.