FITOTERAPIA: ASTENIA E AFFATICAMENTO

L’inverno ci ha messo a dura prova: freddo, sbalzi di temperatura, contatto con agenti patogeni, intensa attività fisica e mentale, periodi di malattia hanno indebolito il nostro organismo che, nel lasciarsi alle spalle la stagione fredda, si sente stanco e debilitato. Spesso può essere necessario l’aiuto fitoterapico di un integratore naturale per superare momenti di astenia, stanchezza e affaticamento psicofisico che, in genere, si presentano, specie in bambini e anziani, in concomitanza dei cambi di stagione, quando l’equilibrio globale dell’individuo risente dei mutamenti legati all’ambiente esterno e, sovente, è soggetto a stati di inappetenza che contribuiscono ulteriormente al depauperamento energetico. Leggi di più a proposito di FITOTERAPIA: ASTENIA E AFFATICAMENTO

La teoria neuromuscolare

La “teoria neuromuscolare” – è che i crampi derivano da muscoli troppo stanchi che non sono abituati alla quantità o all’intensità del lavoro che stai chiedendo loro di fare. Ecco perché alla fine di una corsa insolitamente lunga ti vengono i crampi anche se hai bevuto molto e perché tendono a colpire su lunghe salite, dove lavori molto duramente e per molto tempo. Leggi di più a proposito di La teoria neuromuscolare