La funzione biologica delle proteine

Le proteine hanno una struttura tridimensionale molto complessa a cui è associata sempre una funzione biologica. Da questa considerazione deriva uno dei dogmi fondamentali della biologia: “Struttura < --> Funzione”, nel senso che ad ogni diversa organizzazione strutturale posseduta da una proteina (detta proteina nativa) è associata una specifica funzione biochimica. Da questo punto di vista le proteine possono essere classificate in due grandi famiglie: le proteine globulari e le proteine a struttura estesa o fibrosa. Leggi di più a proposito di La funzione biologica delle proteine

Le proteine: Storia ed etimologia

Le proteine sono state riconosciute come una classe distinta di molecole biologiche a partire dal XVIII secolo grazie agli studi condotti da Antoine Fourcroy ed altri, sulla base della capacità di tali sostanze di coagulare o flocculare sotto un trattamento con il calore o con l’acido. In tale epoca, alcuni celebri esempi comprendevano l’albume, l’albumina del sangue, la fibrina e il glutine del frumento. Leggi di più a proposito di Le proteine: Storia ed etimologia

Suddivisione degli oligoelementi in nutrizione umana

Gli oligoelementi sono elementi chimici presenti solo in tracce nell’organismo umano, in genere rilevati da studi dell’ultimo quarto del ventesimo secolo per l’evoluzione delle tecnologie analitiche. Gli studi si sono poi succeduti fino all’individuazione, se esistente, delle molecole biologiche, in genere metalloproteine e vitamine, interagenti con gli stessi oligoelementi. Spesso di questi elementi non si conosce la localizzazione molecolare o la funzione biochimica, se esistente. Leggi di più a proposito di Suddivisione degli oligoelementi in nutrizione umana