Esercizi per l’osteoporosi

Gli esercizi per l’osteoporosi aiutano molto a trattare i disturbi di questa malattia, che è caratterizzata dalla perdita di massa ossea, causando un indebolimento dell’osso, facilitando la comparsa di fratture, insieme a dolore e deformità. L’ osteoporosi colpisce più di 25 milioni di persone ogni anno e un fattore che condiziona il loro aspetto è la mancanza di attività fisica, dove l’allenamento di resistenza è molto utile per aumentare la densità ossea. Leggi di più a proposito di Esercizi per l’osteoporosi

Fabbisogno proteico nella dieta ipocalorica

Le proteine meritano una particolare attenzione anche nella perdita di peso perché quando l’introito energetico è ridotto, le proteine sono necessarie per mantenere prevenire la riduzione del muscolo scheletrico e del metabolismo basale. Questa modifica è ancora più importante nella dieta fortemente ipocalorica (VLCD, Very Low Calorie Diet) al di sotto delle 600 kcal, dal momento che il bilancio azotato è altamente influenzato dal livello di proteine previsto in queste diete. Le raccomandazioni suggeriscono consumi di circa 1,5 g/kg (sul peso ideale) di proteine di alta qualità. Introiti di 65-70 grammi al giorno o superiori sono ritenuti necessari per proteggere il bilancio azotato. Leggi di più a proposito di Fabbisogno proteico nella dieta ipocalorica