Tarassaco. Interazioni farmacologiche

Il tarassaco (Taraxacum officinale), noto anche come Dente di leone o Soffione, è una pianta erbacea perenne, utilizzata per il trattamento di disturbi epatici quali litiasi biliare (azione preventiva), colecistopatia ed insufficienza epatica. Le parti utilizzate sono le radici il cui uso prevede il trattamento di reumatismi, gotta, eczema cronico (come depurativo), obesità, ipoacidità gastrica, inappetenza e turbe digestive in genere. Il Tarassaco è ritenuto infine un blando lassativo (favorisce l’evacuazione delle feci) e un lenitivo delle infiammazioni emorroidali (1). Leggi di più a proposito di Tarassaco. Interazioni farmacologiche

Nutrizionesalute.info ha una nuova collaborazione: La Dr.ssa Carolina Margheri, Nutrizionista – Biologa – Farmacista

La Dott.ssa Margheri ha conseguito la Laurea Specialistica in Farmacia nel 2011 presso l’Università degli Studi di Firenze, ha partecipato al Master Internazionale II Livello in Nutrizione e Dietetica presso l’Università Politecnica delle Marche e Fondazione Universitaria Iberoamericana nel 2013 e ha conseguito la Laurea Magistrale in Biologia presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2016. Dal 2010 al 2011 ha svolto il tirocinio presso la “Farmacia Boscarino” di Firenze, dove si è occupata di preparazione galenica di medicinali e preparati omeopatici e di assistenza alla vendita di prodotti farmaceutici. Leggi di più a proposito di Nutrizionesalute.info ha una nuova collaborazione: La Dr.ssa Carolina Margheri, Nutrizionista – Biologa – Farmacista