“Semi di Chia: il nuovo supercibo”

Importati in Europa già dalla scoperta dell’America, non hanno mai preso realmente campo nell’alimentazione europea fino ad un decennio fa, quando dal 2009 è stata autorizzata la loro messa in commercio come alimento. Derivano dalla “Salvia hispanica”, specie vegetale autoctona del centro e sud America, rappresentavano uno degli alimenti principali della dieta azteca. Sono particolarmente ricchi di grassi “buoni” come omega 3 (20g/100g)), omega 6 e calcio (177 mg/100 g di prodotto, ovvero circa il 20% del fabbisogno giornaliero). Leggi di più a proposito di “Semi di Chia: il nuovo supercibo”

Le piramidi alimentari vegetariane

Le piramidi alimentari sono rappresentazioni grafiche di guide nutrizionali, a forma triangolare o piramidale, divise in sezioni che mostrano il consumo raccomandato per ogni gruppo alimentare. Le piramidi alimentari vegetariane sono relativamente nuove e ne esistono diversi modelli proposti nelle diverse parti del mondo, in particolare in Nord America, Sud America, Europa e Asia. Le più importanti sono basate sulle linee guida per vegetariani prodotte dall’USDA, dalla Mayo Clinic, dall’Academy of Nutrition and Dietetics o dalla Loma Linda University.
Leggi di più a proposito di Le piramidi alimentari vegetariane