Tarassaco. Interazioni farmacologiche

Il tarassaco (Taraxacum officinale), noto anche come Dente di leone o Soffione, è una pianta erbacea perenne, utilizzata per il trattamento di disturbi epatici quali litiasi biliare (azione preventiva), colecistopatia ed insufficienza epatica. Le parti utilizzate sono le radici il cui uso prevede il trattamento di reumatismi, gotta, eczema cronico (come depurativo), obesità, ipoacidità gastrica, inappetenza e turbe digestive in genere. Il Tarassaco è ritenuto infine un blando lassativo (favorisce l’evacuazione delle feci) e un lenitivo delle infiammazioni emorroidali (1). Leggi di più a proposito di Tarassaco. Interazioni farmacologiche

Erbe contraccettive, quali sono i loro rischi

Le pillole contraccettive non solo aiutano a controllare la maternità , ma sono anche un metodo per regolare gli squilibri ormonali , combattere l’acne, ecc. Questo li rende molto consumati dalle donne, poiché la maggior parte delle volte non vengono menzionate altre alternative per questo, né si parla degli effetti collaterali che i contraccettivi possono avere; in alcuni casi sono correlati a problemi di fertilità femminile. Le erbe contraccettive, quindi , sono un’opzione naturale per queste, ma sono anche un rimedio domestico per curare i dolori mestruali. Leggi di più a proposito di Erbe contraccettive, quali sono i loro rischi