Potassio: proprietà, benefici, carenza, alimentazione

In generale i minerali rappresentano circa il 4% del nostro peso corporeo e sono nutrienti essenziali che partecipano attivamente alla regolazione di molte funzioni fisiologiche. A seconda delle richieste del nostro organismo si suddividono in microelementi, presenti solo in tracce negli alimenti e quindi necessari in minor quantità, e in macroelementi essenziali in maggior quantità. Tra quest’ultimi troviamo il Potassio (K+). Leggi di più a proposito di Potassio: proprietà, benefici, carenza, alimentazione

L’impatto di Marte sul microbiota intestinale

Nel contesto di una collaborazione internazionale che coinvolge, tra gli altri, ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche del Consiglio nazionale delle ricerche di Segrate (Itb-Cnr) e delle Università degli Studi di Bologna e della Tuscia di Viterbo, un gruppo di ricercatori ha studiato le dinamiche temporali del microbiota intestinale di sei astronauti di diversa nazionalità che hanno partecipato a MARS500, la simulazione di una missione completa su Marte durata 520 giorni, durante la quale sono state monitorate variabili psico-fisiologiche quali stress, performance cognitive e atletiche, funzionalità gastrointestinali e profili immunologici. Leggi di più a proposito di L’impatto di Marte sul microbiota intestinale

Alimentazione e dieta senza glutine

Negli ultimi anni, si sta sempre più diffondendo la “moda” di eliminare il glutine dalla propria alimentazione. Questa scelta può essere dovuta a credenze personali circa l’effetto dannoso che questo componente può avere sulla propria salute che a vere proprie indicazioni mediche. Nell’ultimo caso alla base ci deve essere una vera diagnosi di celiachia, definita come intolleranza permanente al glutine o altre condizioni che ne richiedo l’eliminazione.
Ma cosa è il glutine? È la frazione proteica presente nel frumento e in altri cereali. Si presenta come un reticolo viscoelastico, capace di coniugare coesione ed elasticità ed è costituito da due classi proteiche, le GLUTELINE (chiamate glutenine nel grano) e le PROLAMMINE (chiamate gliadine nel grano, ordeine nell’orzo, secaline nella segale e avenine nell’avena). Leggi di più a proposito di Alimentazione e dieta senza glutine