Dieta: Metodo alimentare Zona

Il metodo alimentare Zona (in inglese Zone Diet) è una dieta ideata negli Stati Uniti dal biochimico Barry Sears. Consiste in un metodo per mantenere la produzione di insulina in una “zona” né troppo alta né troppo bassa ed è basata sui concetti di “equilibrio” e “moderazione” degli alimenti, assunti secondo una distribuzione di macronutrienti basati sulla formula 40-30-30 (40% carboidrati, 30% proteine, 30% grassi) nonché su una adeguata attività fisica e sul controllo quotidiano dello stress. Leggi di più a proposito di Dieta: Metodo alimentare Zona

Le piramidi alimentari vegetariane

Le piramidi alimentari sono rappresentazioni grafiche di guide nutrizionali, a forma triangolare o piramidale, divise in sezioni che mostrano il consumo raccomandato per ogni gruppo alimentare. Le piramidi alimentari vegetariane sono relativamente nuove e ne esistono diversi modelli proposti nelle diverse parti del mondo, in particolare in Nord America, Sud America, Europa e Asia. Le più importanti sono basate sulle linee guida per vegetariani prodotte dall’USDA, dalla Mayo Clinic, dall’Academy of Nutrition and Dietetics o dalla Loma Linda University.
Leggi di più a proposito di Le piramidi alimentari vegetariane

L’EFSA esamina la sicurezza dei glutammati aggiunti al cibo

L’EFSA ha stabilito un livello di assunzione sicuro per l’acido glutammico e i glutammati utilizzati come additivi alimentari dopo la rivalutazione della loro sicurezza. L’Autorità ha inoltre concluso che l’esposizione dietetica stimata all’acido glutammico e ai glutammati può superare non solo il livello di sicurezza, ma anche le dosi associate agli effetti avversi nell’uomo per alcuni gruppi di popolazione. Su questa base, gli esperti dell’EFSA raccomandano di rivedere i livelli massimi consentiti per questi additivi alimentari. Leggi di più a proposito di L’EFSA esamina la sicurezza dei glutammati aggiunti al cibo