Erbe contraccettive, quali sono i loro rischi

Le pillole contraccettive non solo aiutano a controllare la maternità , ma sono anche un metodo per regolare gli squilibri ormonali , combattere l’acne, ecc. Questo li rende molto consumati dalle donne, poiché la maggior parte delle volte non vengono menzionate altre alternative per questo, né si parla degli effetti collaterali che i contraccettivi possono avere; in alcuni casi sono correlati a problemi di fertilità femminile. Le erbe contraccettive, quindi , sono un’opzione naturale per queste, ma sono anche un rimedio domestico per curare i dolori mestruali. Leggi di più a proposito di Erbe contraccettive, quali sono i loro rischi

Rimedi naturali contro le patologie invernali

Acerola Pianta originaria del Sud America. Il frutto maturo è di colore rosso intenso, ma viene raccolto ancora verde perché con la maturazione il suo contenuto di vitamina C tende a decrescere. Dai frutti si ricavano un succo e un estratto ricchissimi di vitamina C, ma anche di vitamine del gruppo B e di sali minerali. L’Acerola è indicata nella prevenzione delle malattie da raffreddamento e delle sindromi influenzali. Ricordiamo che nell’adulto il fabbisogno giornaliero di vitamina C è di 60-70 mg; aumenta in gravidanza e allattamento, e nei fumatori. Leggi di più a proposito di Rimedi naturali contro le patologie invernali