Arnica: usi e avvertenze

L’arnica (Arnica montana) come conferma il nome latino. cresce spontanea in montagna, fra gli 800 e i 2000 metri. Fiorisce a giugno-luglio. I fiori, dal caratteristico colore giallo, ricordano quelli del girasole e costituiscono la droga, cioè la parte terapeutica della pianta. Vari i principi attivi, fra cui lattoni, flavonoidi, fitosteroli, polisaccaridi, mucillaggini e oli essenziali. L’uso principale è quello esterno contro le distorsioni e gli ematomi. Viene favorito il riassorbimento del sangue e aiutata la circolazione. L’arnica può essere utilizzata anche nelle infiammazioni della bocca sotto forma di gargarismi e colluttori, 5 gocce di tintura in un bicchiere d’acqua o camomilla. Leggi di più a proposito di Arnica: usi e avvertenze

Toscana, Farmacie: test autodiagnosi Hiv; non è gratis

autotest-hiv

Le farmacie toscane, come in tutta Italia, potranno vendere, a 20 euro, senza ricetta medica, il test Hiv ai maggiorenni insieme a materiale informativo sulla malattia. Il test potrà essere svolto da soli, con risposta in 15 minuti. I farmacisti che vorranno ordinare i test, distribuiti da pochi mesi anche in Francia, dovranno prima seguire un corso di formazione online su come rapportarsi al paziente. Leggi di più a proposito di Toscana, Farmacie: test autodiagnosi Hiv; non è gratis

Italia, Farmacia: sanzioni per extrasconti

Dal 20 gennaio prossimo entra in vigore il Dm 26 novembre 2009 che stabilisce le sanzioni per chi non rispetta i margini alla distribuzione stabiliti per i farmaci generici puri dalla legge 77/2009. Come si ricorderà, la Legge 77 interveniva a vietare i cosiddetti extrasconti sia sotto forma di minor prezzo di cessione sia sotto […]