Farmaci on line. Attenzione a quelli per gli sportivi

Il mondo degli sportivi spesso usa prodotti per migliorare le prestazioni fisiche, ma non è tutto oro quello che luccica, anzi. Secondo un’indagine condotta da Ryan Van Wagoner, dello Sports Medicine Research and Testing Laboratory di Salt Lake City, USA (1), solo nel 41% dei prodotti la quantità di principio attivo corrispondeva a quella indicata sull’etichetta, mentre per la grande maggioranza non vi era corrispondenza, o contenevano principi non elencati in etichetta o, addirittura, non c’era nessun principio attivo; in alcuni, è stato trovato un farmaco antitumorale. Leggi di più a proposito di Farmaci on line. Attenzione a quelli per gli sportivi

La Disbiosi Intestinale Stress e apparato digerente

La nostra giornata, fin da quando siamo imbottigliati nel traffico mattutino, è scandita da una lunga serie di appuntamenti e doveri che ci accompagnano nevroticamente fino a sera, togliendoci ultimamente anche la pausa del mezzogiorno: come affermano recenti studi sociologici il pranzo seduto è ormai scomparso dalle abitudini della vita odierna, sostituito, e non sempre, da un fugace panino in piedi. Come sottolineava il celebre psicoanalista Hillman: “..il nostro modo di vivere e di pensare è ossessivo. Leggi di più a proposito di La Disbiosi Intestinale Stress e apparato digerente

Salute e Fake News, il web è pieno di ciarlatani; come evitare fregature?

Sul web è un proliferare di informazioni sulla salute, ma come riuscire a capire quali sono quelle che effettivamente non corrispondono a bufale peraltro dannose ? Ebbene i giornalisti dell’Unamsi (Unione nazionale medico-scientifica di informazione), stimolati all’iniziativa dagli oncologi del Cipomo (Collegio italiano dei Primari oncologi medici ospedalieri), particolarmente sensibili al rischio bufale on line, hanno stilato un vademecum per riconoscere rischi, pericoli e trabocchetti. Leggi di più a proposito di Salute e Fake News, il web è pieno di ciarlatani; come evitare fregature?