[Italia] 6 milioni di Celiaci immaginari

Gli italiani che consumano cibi per celiaci senza essere intolleranti sono oltre 6 milioni. Un numero spropositato che porta a sprecare €105 milioni l’anno per l’acquisto di prodotti che, in realtà, non sono necessari per la loro alimentazione. Noi di Nutrizione Salute intendiamo informare in modo corretto ed educare questi milioni di persone poiché questa patologia, nel nostro Paese, interessa purtroppo circa 600 mila persone, di cui appena 190 mila diagnosticate. Leggi di più a proposito di [Italia] 6 milioni di Celiaci immaginari

Alimentazione e dieta senza glutine

Negli ultimi anni, si sta sempre più diffondendo la “moda” di eliminare il glutine dalla propria alimentazione. Questa scelta può essere dovuta a credenze personali circa l’effetto dannoso che questo componente può avere sulla propria salute che a vere proprie indicazioni mediche. Nell’ultimo caso alla base ci deve essere una vera diagnosi di celiachia, definita come intolleranza permanente al glutine o altre condizioni che ne richiedo l’eliminazione.
Ma cosa è il glutine? È la frazione proteica presente nel frumento e in altri cereali. Si presenta come un reticolo viscoelastico, capace di coniugare coesione ed elasticità ed è costituito da due classi proteiche, le GLUTELINE (chiamate glutenine nel grano) e le PROLAMMINE (chiamate gliadine nel grano, ordeine nell’orzo, secaline nella segale e avenine nell’avena). Leggi di più a proposito di Alimentazione e dieta senza glutine