Paidocosmesi

La paidocosmesi (dal greco paidos fanciullo) è la cosmesi per bambini. Intendendo in questo caso per cosmesi non i prodotti di bellezza ma tutto quello che riguarda la cura della pelle nei primi anni di vita. La pelle è formata da tre strati principali: epidermide, derma, ipoderma. In generale, la pelle del bambino, soprattutto nei primi tre anni di vita, ha caratteristiche diverse da quella dell’adulto. In particolare, è più sottile, ha maggiori difficoltà a trattenere acqua, ha un ph neutro o leggermente acido, ha un minor contenuto di melanina, film idrolipidico scarsamente sviluppato, poca produzione sebacea. Leggi di più a proposito di Paidocosmesi

Cosmetici e vitamina A. Consigli

Alcuni cosmetici utilizzati per limitare le piccole rughe, contenenti vitamina A, possono avere effetti controproducenti. Il rischio e’ una dose eccessiva della vitamina che può determinare effetti negativi sulla salute. La vitamina A e’ prevalentemente assunta con i cibi, tra i quali ricordiamo il tuorlo d’uovo, il latte e derivati, le verdure giallo-arancione, ecc.. Leggi di più a proposito di Cosmetici e vitamina A. Consigli

Triclosan, ingrediente aggiunto a molti prodotti di consumo

Triclosan è un ingrediente aggiunto a molti prodotti di consumo destinati a ridurre o prevenire la contaminazione batterica. E’ presente in alcuni saponi antibatterici, bagnoschiuma, dentifrici, cosmetici e contenitori per alimenti. Si può anche trovare negli indumenti, stoviglie, mobili e giocattoli. Leggi di più a proposito di Triclosan, ingrediente aggiunto a molti prodotti di consumo

Geni, bellezza e salute estetica: il test AMIA G SKIN

L’invecchiamento cutaneo dipende da due fondamentali fattori: il fattore esogeno e il fattore biologico.
1) La pelle ha bisogno, per mantenersi giovane, di acqua e adeguati apporti nutritivi, ma ha bisogno anche di sottrarsi alle tante cause di danno che continuamente la insidiano, dai raggi del sole al freddo, dalla secchezza dell’ambiente allo smog. Leggi di più a proposito di Geni, bellezza e salute estetica: il test AMIA G SKIN

Papaya

È una pianta originaria del Centroamerica, conosciuta e utilizzata in tutta l’America da molti secoli, per quanto oggi si coltivi in molti Paesi di altri continenti, principalmente in Asia e Africa. Prima dell’arrivo degli Europei, in Messico era chiamata Chichihualtzapotl, che in nahuatl significa “frutto dolce (da) balia”, ed era un frutto particolarmente connesso con la fertilità. Vive in ambienti tropicali (America Centrale e Meridionale e Asia Pacifica) a temperature che non devono mai scendere sotto 0 °C per evitare marciumi. Leggi di più a proposito di Papaya

[Salute] Cosmetici. Non fanno miracoli

I cosmetici servono ad “abbellire” il nostro corpo, non ci fanno tornare indietro nell’eta’ e non hanno proprieta’ farmaceutiche. Sembra ovvio, ma certa pubblicita’ puo’ indurci in errore. Il settore della cosmetica, nel 2015, e’ cresciuto del 2,2%, per un valore di oltre 10 miliardi, ed e’ un bell’affare per chi produce e per chi vende: basterebbe fare il calcolo del costo al litro o al chilo di un cosmetico e probabilmente rimarremmo allibiti. Leggi di più a proposito di [Salute] Cosmetici. Non fanno miracoli

Roma, Maxi sequestro di cosmetici contenenti sostanze nocive

Sequestrati un milione di cosmetici dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma nel corso dell’operazione denominata ”Make Up”.Erano pesudo-cosmetici destinati principalmente ad un pubblico femminile, ma soprattutto ad adolescenti, venduti nei supermercati e nelle profumerie, a prezzi molto competitivi. Gli uomini delle Fiamme Gialle, hanno detto in una nota, che ad insospettirli non […]