Alimentazione e dieta senza glutine

Negli ultimi anni, si sta sempre più diffondendo la “moda” di eliminare il glutine dalla propria alimentazione. Questa scelta può essere dovuta a credenze personali circa l’effetto dannoso che questo componente può avere sulla propria salute che a vere proprie indicazioni mediche. Nell’ultimo caso alla base ci deve essere una vera diagnosi di celiachia, definita come intolleranza permanente al glutine o altre condizioni che ne richiedo l’eliminazione.
Ma cosa è il glutine? È la frazione proteica presente nel frumento e in altri cereali. Si presenta come un reticolo viscoelastico, capace di coniugare coesione ed elasticità ed è costituito da due classi proteiche, le GLUTELINE (chiamate glutenine nel grano) e le PROLAMMINE (chiamate gliadine nel grano, ordeine nell’orzo, secaline nella segale e avenine nell’avena). Leggi di più a proposito di Alimentazione e dieta senza glutine