Vitamina A. Interazioni farmacologiche

La vitamina A o retinolo è una vitamina liposolubile che si trova in natura sotto forma di retinoidi o carotenoidi. I primi derivano da fonti animali, mentre i carotenoidi sono provitamine ricavate da fonti vegetali. La vitamina A agisce come cofattore nella sintesi dei mucopolisaccaridi, in quella del colesterolo e nel metabolismo degli idrossisteroidi. Nella retina, il retinale, sintetizzato dal retinolo, si combina con l’opsina per formare la rodopsina, un composto essenziale per la visione notturna. Leggi di più a proposito di Vitamina A. Interazioni farmacologiche

INTEGRATORI NATURALI: MEMORIA E FITOTERAPIA

Fisiologicamente il cervello umano non è una struttura stabile che resta invariata dalla nascita alla morte: dai 20 ai 70 anni perde mediamente il dieci per cento della sua massa, quindi il nostro patrimonio di neuroni comincia precocemente a diminuire.
In ogni caso, il cervello può funzionare bene a qualsiasi età, ma è determinante farlo allenare. Spesso si pensa che il possedere una buona memoria sia una facoltà innata o che con l’aumentare dell’età ci si debba rassegnare a perderla. Due convinzioni sbagliate. Leggi di più a proposito di INTEGRATORI NATURALI: MEMORIA E FITOTERAPIA

Valori di riferimento dietetici sulla vitamina A

L’EFSA ha fissato le assunzioni di riferimento della popolazione per la vitamina A come parte della sua revisione dei pareri scientifici sui consumi di sostanze nutritive. I progetti di proposte per vitamina E, fosforo e vitamina B12 saranno aperti alla consultazione pubblica nelle prossime settimane. Il gruppo di esperti scientifici sui prodotti dietetici, l’alimentazione e le allergie (NDA) ha fissato le assunzioni giornaliere di riferimento (PRI) per la vitamina A di: Leggi di più a proposito di Valori di riferimento dietetici sulla vitamina A

Antiossidanti per la salute degli occhi

In Natura esistono oltre 600 tipi di CAROTENOIDI, pigmenti colorati che caratterizzano il colore dei frutti, delle foglie e dei fiori, a loro volta i Carotenoidi si distinguono in CAROTENI e XANTOFILLE, oggi mi soffermo sul secondo gruppo di cui fanno parte la LUTEINA e la ZEAXANTINA, gli unici DUE carotenoidi che troviamo all’interno della retina dell’occhio. Leggi di più a proposito di Antiossidanti per la salute degli occhi

Rimedi naturali contro le patologie invernali

Acerola Pianta originaria del Sud America. Il frutto maturo è di colore rosso intenso, ma viene raccolto ancora verde perché con la maturazione il suo contenuto di vitamina C tende a decrescere. Dai frutti si ricavano un succo e un estratto ricchissimi di vitamina C, ma anche di vitamine del gruppo B e di sali minerali. L’Acerola è indicata nella prevenzione delle malattie da raffreddamento e delle sindromi influenzali. Ricordiamo che nell’adulto il fabbisogno giornaliero di vitamina C è di 60-70 mg; aumenta in gravidanza e allattamento, e nei fumatori. Leggi di più a proposito di Rimedi naturali contro le patologie invernali

OMS, Indagine: 56 milioni di morti per problemi di salute nel Mondo

Sono 56 milioni le persone morte nel mondo nel 2015 secondo il rapporto annuale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ‘World Health Statistics’, diffuso oggi. Un report che segnala come ormai 27 mln di decessi abbiano una causa certa e registrata. L’analisi mostra una serie di luci, ma anche qualche ombra: si riduce la mortalità neonatale e infantile, come pure il numero di nuove infezioni da Hiv. Dall’altro lato il rapporto segnala l’aumento delle morti per incidenti stradali, prima causa di decesso fra i giovanissimi di 15-29 anni: circa 1,25 mln di persone nel mondo sono morte per questo motivo nel 2012, il 13% in più rispetto al 2000. Leggi di più a proposito di OMS, Indagine: 56 milioni di morti per problemi di salute nel Mondo