Caffeina e sport, effetti e conseguenze

La caffeina appartiene chimicamente ad un gruppo di sostanze chiamate “purine” (il termine chimico è 1,3,7-trimetilxantina), presenti in natura nei chicchi di caffè, nelle foglie di tè, nella cioccolata, nel cacao e nei semi di cola (una pianta africana).
La caffeina viene spesso aggiunta nelle bevande gassate ed in molti farmaci o integratori vendibili senza ricetta. In natura esistono ben sessantatre specie di piante contenenti caffeina. Leggi di più a proposito di Caffeina e sport, effetti e conseguenze

Caratteristiche e proprietà nutritive dell’alimentazione vegana

Elementi proteici. Soia e derivati
Soia: ha un alto contenuto proteico, ricca di sali minerali, vitamine e grassi buoni, priva di colesterolo.
Vi sono vari tipi di soia:

Soia rossa o azuki, ricchissimi di proteine, hanno la proprietà di stimolare la diuresi e rafforzare la funzionalità dei reni;
Nattō: cibo fermentato dal Bacillus subtilis preparato con fagioli di soia gialla lasciati interi, molto digeribile, ricco di proteine, vitamina B2 e B12, ferro e calcio, aiuta la digestione, è ottimo in zuppe e insalate o scottato in padella con shoyu e olio, ha delle proprietà notevoli circa la riduzione del colesterolo; Leggi di più a proposito di Caratteristiche e proprietà nutritive dell’alimentazione vegana

Caffeina, Il consumo tra gli adolescenti

Educare gli adolescenti nel ridurre il consumo delle bevande contenenti caffeina e limitare gli effetti negativi. In questa ricerca, sono stati creati venti gruppi di studio, composti da studenti di scuola secondaria superiore, per un totale di 166 adolescenti. Secondo i ricercatori, una maggiore educazione può correggere alcune convinzioni imprecise dei ragazzi e aiutarli a ridurre il consumo. Leggi di più a proposito di Caffeina, Il consumo tra gli adolescenti