Interazioni tra erbe e farmaci: Vitamina E

La vitamina E (alfa tocoferolo) viene utilizzata come integratore alimentare nel trattamento e nella profilassi degli stati carenziali, più frequenti nei bambini affetti da fibrosi cistica ed atresia biliare e nelle sindromi da malassorbimento. Utilizzata come antiossidante è ritenuta utile anche in patologie degenerative (demenza, malattia di Alzheimer e di Parkinson), nella profilassi dell’ischemia cardiaca nei pazienti ipercolesterolemici, nelle distrofie muscolari, nella prevenzione delle neoplasie e nella discinesia tardiva indotta da antipsicotici, nella abetalipoproteinemia, nell’acantocitosi, nelle malattie epatobiliari ed intestinali. Leggi di più a proposito di Interazioni tra erbe e farmaci: Vitamina E

UK, Salute: Rischio morbo Crohn per uso regolare Aspirina

Secondo uno studio dei ricercatori dell’Università dell’East Anglia in Gran Bretagna, l’uso regolare dell’aspirina potrebbe aumentare il rischio di malattie infiammatorie intestinali come il terribile morbo di Crohn. Per chi usa l’aspirina regolarmente per un anno, il rischio di contrarre il morbo addirittura quintuplica.
Lo studio ha esaminato oltre 200mila persone provenienti da diversi Paesi europei. Leggi di più a proposito di UK, Salute: Rischio morbo Crohn per uso regolare Aspirina