U.E. – Plastiche monouso. Parlamento Europeo: entro 2021

Il Parlamento europeo ha approvato il divieto al consumo nell’Unione di alcuni prodotti in plastica monouso, che costituiscono il 70% dei rifiuti marini, per un totale di 150 milioni di tonnellate nei nostri oceani. Ogni anno, la Commissione europea stima che tra le 4,8 e le 12,8 tonnellate finiscano in mare ogni anno. La nuova normativa, se approvata in via definitiva, vietera’ a partire dal 2021 la vendita all’interno dell’Ue di articoli in plastica monouso, come posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini. Leggi di più a proposito di U.E. – Plastiche monouso. Parlamento Europeo: entro 2021

“Dieta Vegana: le sue virtù in termini di ridotto impatto ambientale”

Dall’ultimo decennio a questa parte, la dieta vegana sta sempre più entrando nel nostro abitudinario collettivo: ristoranti a tema, prodotti presenti, non più solo nei negozi specializzati, ma anche all’interno della grande distribuzione, corner dedicati, cosmetici e vestiti vegan-friendly. Alla base del costante aumento del numero di persone che cambiano la loro alimentazione onnivora troviamo sicuramente un’ideologia ambientalista, eco-friendly. Un tentativo di fare qualcosa di concreto per l’ambiente in cui viviamo, costantemente stra-sfruttato dall’industria, sia che si tratti di quella petrolifera, alimentare che manifatturiera. Leggi di più a proposito di “Dieta Vegana: le sue virtù in termini di ridotto impatto ambientale”