Il filetto-Vegan è arrivato sulle nostre tavole: dalla teoria alla realtà

Dopo Regno Unito e Paesi Bassi, è il nostro turno. E’ arrivato ufficialmente in Italia, in anteprima a Bologna, il filetto-vegano. Un ammasso di proteine vegetali a “forma” di filetto di manzo, ottenuto dalla lavorazione di soia, frumento, patate, olio di semi di girasole, cocco, sostanze addensanti, aromi e coloranti naturali, sale marino, amido di frumento, funghi disidratati e vitamina B12 (presente esclusivamente negli alimenti di origine animale, comporta una carenza per coloro che seguono un’alimentazione vegana, viene aggiunta a gli alimenti vegani). Leggi di più a proposito di Il filetto-Vegan è arrivato sulle nostre tavole: dalla teoria alla realtà

Caratteristiche e proprietà nutritive dell’alimentazione vegana

Elementi proteici. Soia e derivati
Soia: ha un alto contenuto proteico, ricca di sali minerali, vitamine e grassi buoni, priva di colesterolo.
Vi sono vari tipi di soia:

Soia rossa o azuki, ricchissimi di proteine, hanno la proprietà di stimolare la diuresi e rafforzare la funzionalità dei reni;
Nattō: cibo fermentato dal Bacillus subtilis preparato con fagioli di soia gialla lasciati interi, molto digeribile, ricco di proteine, vitamina B2 e B12, ferro e calcio, aiuta la digestione, è ottimo in zuppe e insalate o scottato in padella con shoyu e olio, ha delle proprietà notevoli circa la riduzione del colesterolo; Leggi di più a proposito di Caratteristiche e proprietà nutritive dell’alimentazione vegana

Salute, addensanti ed emulsionanti: che cosa sono e dove si trovano

I prodotti da forno, i dolci artigianali o dell’industria, i gelati e nei dessert, ci sono gli addensanti ed emulsionanti, ovvero i mono e digliceridi degli acidi grassi (E471). Si stima che il 50% degli emulsionanti usati nelle varie filiere produttive sia costitutito dai mono-e digliceridi degli acidi grassi. Leggi di più a proposito di Salute, addensanti ed emulsionanti: che cosa sono e dove si trovano