Tipi di infusioni e usi

Oggi pubblichiamo una lista delle migliori infusioni naturali e per l’uso nell’assistenza sanitaria. Tra le infusioni più popolari con erbe o piante medicinali abbiamo: Leggi di più a proposito di Tipi di infusioni e usi

La vitamina C

La vitamina C, o acido ascorbico, si presenta sotto forma di polvere bianca, molto solubile in acqua. Viene assorbita principalmente attraverso l’intestino e viene facilmente eliminata con le urine. L’RDA, cioè la quantità stimata giornaliera necessaria per mantenere l’organismo in buona salute, in un adulto, è compresa fra i 60 e i 90 mg. Aumenta in gravidanza e allattamento e nei fumatori. Diminuisce nella prima infanzia e nella vecchiaia. Leggi di più a proposito di La vitamina C

Alimentazione del ciclista

Quanto segue sono argomenti che verranno trattati prossimamente in questa rivista digitale e concernenti l’alimentazione del ciclista, iniziando dai principi generali, cercando di individuare che tipo di ciclista è colui che inizia questo sport, quali nutrienti sono utili, la quantità ma soprattutto la qualità delle proteine, Vitamine e minerali; che cosa significa sport e radicali liberi, quale allenamento svolgere, ed altro ancora.
Leggi di più a proposito di Alimentazione del ciclista

I cibi che macchiano i nostri denti

Alcuni alimenti, a causa della loro composizione, sono dannosi per lo smalto, come caffè e tè. Lo stesso accade con il vino, specialmente i vini rossi, compreso i vini bianchi. Idem anche bevande zuccherate e frizzanti, in particolare cola, che sono le più dannose. Qualcosa di simile accade con bevande e salse che contengono pigmenti forti e succo di more o mirtilli, in quanto possono far diventare i denti grigi. Lo stesso accade con la salsa di soia, anche se tutto questo può essere evitato lavando i denti. Leggi di più a proposito di I cibi che macchiano i nostri denti

Ogni minuto un bambino muore per patologie legate all’acqua

Tra le principali cause di mortalità infantile vi sono malattie contratte attraverso l’acqua, uno scarso accesso a questa preziosa risorsa e servizi igienico-sanitari inadeguati. A denunciarlo, alla vigilia della Giornata mondiale dell’acqua, è Save the Children. Se a livello globale quasi 1 persona su 3 (2,1 miliardi) non ha accesso ad acqua sicura e 1 […]

Sale. Se ne consuma troppo

Gli italiani consumano troppo sale: i media lo fa il 90% degli adulti, l’85% degli ipertesi e il 91% dei bambini tra i 6 e 18 anni, che assumono una quantita’ maggiore dei 5 grammi giornalieri raccomandati dall’Organizzazione mondiale della salute (Oms). Lo ricorda il ministero della Salute, in occasione della Settimana mondiale di sensibilizzazione per la riduzione del consumo alimentare di sale, in programma da oggi fino al 18 marzo. Leggi di più a proposito di Sale. Se ne consuma troppo

ITALIA – Acqua minerale. 90,3% la bevono

Acqua sì, ma minerale. Il 90,3% degli italiani beve acqua minerale, il 79,7% ne beve almeno mezzo litro al giorno. Negli ultimi vent’anni, tra il 1995 e il 2016, c’è stato un boom dei consumatori di 19 punti percentuali (e quelli che ne bevono almeno mezzo litro al giorno sono aumentati del 36%). Oggi sono 49 milioni gli italiani che bevono acqua minerale: 8 milioni in più rispetto a vent’anni fa. Mentre nella crisi gli italiani tagliavano le spese (i consumi pro-capite sono diminuiti del 5,3% nel periodo 2008-2016), i consumatori di acqua minerale aumentavano dall’87,2% al 90,3% della popolazione, e quelli che ne bevono almeno mezzo litro al giorno dal 75,2% al 79,7%. Leggi di più a proposito di ITALIA – Acqua minerale. 90,3% la bevono

MONDO – Cibo sprecato per 750 mld ogni anno

Una cifra pari a 750 miliardi di euro l’anno, ovvero quasi il doppio del Pil italiano nel 2017. A tanto ammonta il valore economico del cibo buttato e sprecato ogni anno nel mondo. Parliamo di circa 1,3 miliardi di tonnellate di alimenti che vengono gettate prima di arrivare sulla nostra tavola. Eppure, basterebbe un quarto di quello stesso cibo per sfamare gli oltre 815 milioni di persone che soffrono la fame. Leggi di più a proposito di MONDO – Cibo sprecato per 750 mld ogni anno

Prodotti caseari. Harvard: non sono esclusi da una sana alimentazione

L’Universita’ americana raccomanda di limitare il consumo di latte e dei derivati, ma in nessun caso di bandirli, come sostengono dei siti menzogneri. L’alimentazione e’ una materia complessa, ma i consigli di alcuni siti Internet non fanno molte sfumature. Diversi articoli, largamente condivisi sulle reti sociali questi ultimi giorni, hanno fatto uso anche dell’universita’ di Harvard per affermare che i prodotti caseari sarebbero pericolosi per la salute. Ma questo non corrisponde assolutamente a quanto preconizzato dall’universita’ americana. Leggi di più a proposito di Prodotti caseari. Harvard: non sono esclusi da una sana alimentazione

INTEGRATORI NATURALI: MEMORIA E FITOTERAPIA

Fisiologicamente il cervello umano non è una struttura stabile che resta invariata dalla nascita alla morte: dai 20 ai 70 anni perde mediamente il dieci per cento della sua massa, quindi il nostro patrimonio di neuroni comincia precocemente a diminuire.
In ogni caso, il cervello può funzionare bene a qualsiasi età, ma è determinante farlo allenare. Spesso si pensa che il possedere una buona memoria sia una facoltà innata o che con l’aumentare dell’età ci si debba rassegnare a perderla. Due convinzioni sbagliate. Leggi di più a proposito di INTEGRATORI NATURALI: MEMORIA E FITOTERAPIA