[Salute] MSM, un composto che contiene zolfo organico

L’MSM è un composto che contiene zolfo organico, che di solito troviamo nelle crucifere come broccoli e cavoli, alghe marine e uova. E lo zolfo è il quarto minerale più abbondante nel corpo, necessario a diverse funzioni importanti come:

Facilita la creazione del glutatione, antiossidante che distrugge le cellule tumorali e purifica il corpo dai metalli pesanti;
Rafforza il sistema immunitario, prevenendo le malattie;
Costituisce muscoli e ossa, quindi aiuta a prevenire crampi, tendiniti, fratture.

Le proprietà dell’MSM

La presenza di zolfo nel Metilsulfonilmetano fa sì che il composto sia utile per:

Attenuare gli stati infiammatori dell’organismo;
aumentare trofismo di pelle e capelli;
favorire la cicatrizzazione delle ferite;
normalizzare le funzioni gastriche e intestinali;

Nonostante si trovi naturalmente in alcuni alimenti, i terreni contaminati da pesticidi e la cottura fanno sì che i cibi perdano buona parte del Metilsulfonilmetano che contengono. Inoltre anche le cattive abitudini alimentari, come il ricorso ad alimenti lavorati industrialmente e ricchi di zuccheri semplici, contribuiscono a bruciare le riserve di MSM dell’organismo. Ciò rende necessario assumere degli integratori.

In particolare, nel trattamento e nella prevenzione dell’artrosi, l’MSM è solitamente somministrata in dosi da 1-3 grammi al giorno, divise in 2-3 assunzioni giornaliere assieme ai pasti, per un periodo di almeno tre mesi.

Autore dell'articolo: Federico Mattaliano

Giornalista reporter freelance - direttore di varie testate

Lascia un commento