Mondo, Salute: Oltre 12 milioni di morti per scarse condizioni ambientali

Le cattive condizioni ambientali sono responsabili di 12,6 milioni di morti ogni anno in tutto il Pianeta, secondo una indagine dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (OMS) presentata oggi. Questo significa che circa il 23% delle morti nel mondo sono dovute a “vivere o lavorare in ambiente poco salubri”. I fattori di rischio ambientale -come la contaminazione dell’aria, dell’acqua e del terreno, l’esposizione ai prodotti chimici, i cambi climatici e le radiazioni ultraviolette- “contribuiscono a piu’ di 100 malattie o traumi”, indica l’Oms nel suo studio “Prevenire le malattie attraverso ambienti salubri”.

This content is restricted to site members. If you are an existing user, please log in. New users may register below.

Existing Users Log In
   
New User Registration
*Campo obbligatorio

Autore dell'articolo: Federico Mattaliano

Giornalista reporter freelance – direttore di varie testate