Il cibo per dormire meglio a qualsiasi età

Quelli di noi che hanno avuto problemi a dormire sanno che è molto fastidioso, ma ci sono alimenti per dormire i quali, se consumati nella nostra dieta, possono migliorare la qualità del sonno; questo, senza dubbio rifletterà in una salute migliore per la nostra pelle, avrà un umore migliore. Mentre gli esperti raccomandano di dormire ogni giorno da sette a nove ore di sonno, la maggior parte delle persone dorme in media solo sei ore, quindi il cibo per migliorare il sonno è un aspetto importante nella vita di oggi.

Godersi una notte di sonno è importante per la nostra salute, poiché per i benefici sopra citati, un buon sonno ci aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache, riduce il rischio di pressione alta e persino di ictus.

Il cibo per dormire meglio

Banane: le banane sono considerate come rilassanti muscolari, perché hanno magnesio e potassio, che aiuta a promuovere il nostro riposo. Questo frutto è anche considerato una buona fonte di vitamina B6, che è necessaria al nostro corpo per produrre melatonina, che è l’ormone che induce il sonno. Un altro vantaggio delle banane nel soggetto del sonno è che hanno carboidrati che generano sonnolenza.

C’è un piccolo rimedio che coinvolge questo frutto per generare il sogno, cioé mescolare una banana matura con una tazza di latte. Gli ingredienti devono essere mescolati come un frullato e poi bevuti almeno un’ora prima di andare a dormire.

Mandorle: un altro cibo per dormire meglio , sono le mandorle, che come le banane sono una buona fonte di magnesio, che provoca il rilassamento muscolare. Ci sono studi che indicano che bassi livelli di magnesio, non dormono bene.

Va anche considerato che le mandorle forniscono abbastanza proteine ​​che ci aiutano a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue durante il sonno, il che ci aiuta a controllare il ciclo di riposo. Basta mangiare una manciata di mandorle secche un’ora prima di andare a dormire .

Latte: bere un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto ci aiuterà anche ad addormentarci. Dobbiamo considerare che il latte ha l’aminoacido chiamato triptofano, che è un precursore della serotonina, un composto chimico nel nostro cervello. Dobbiamo sapere che il triptofano e la serotonina ci aiuteranno ad addormentarci facilmente.

Il latte è una buona fonte di calcio che aiuterà a regolare la produzione di melatonina. Un altro dettaglio del calcio è che è anche efficace nel ridurre lo stress, oltre a stabilizzare le fibre dei nostri nervi, compresi quelli presenti nel cervello. Dobbiamo sapere che insieme al latte, puoi consumare altri prodotti caseari come yogurt e formaggio.

Tisana : uno dei migliori consigli per chi ha bisogno di dormire meglio, è quello di evitare la caffeina nel loro cibo. Un modo per sostituire la caffeina nella vita delle persone è sostituire il caffè e alcune bevande con il tè, che può essere camomilla o tè verde.

Dobbiamo sapere che il tè alla camomilla ha alcune sostanze chimiche che sono in grado di rilassare i nervi e i muscoli, quindi questo tipo di tè agisce come un sedativo di consistenza morbida. Il tè verde ha theanine, che ci aiuta a promuovere un sonno ristoratore. Che tu consumi tè verde o camomilla, qualcuna di queste è migliore rispetto a un caffè.

Ciliegie: le ciliegie hanno una buona quantità di melatonina, che è la sostanza chimica che ci aiuta a controllare il nostro orologio interno. Ci sono studi che indicano che mangiare una manciata di ciliegie, poche ore prima di andare a dormire, ci aiuterà a dormire meglio.
In alternativa alle ciliegie fresche, possiamo ricorrere al succo di ciliegia o anche alle ciliegie congelate.

Fonte Buena Salud

Autore dell'articolo: Staff Redazione

Staff Redazione - Per contattarci: redazione@nutrizionesalute.info

Lascia un commento