Gravidanza, Troppo ferro potrebbe aumentare rischio diabete

Uno studio, pubblicato sulla rivista Diabetologia, ha scoperto che le donne con il valore più alto di ferro, durante il secondo trimestre di gravidanza, hanno un rischio più che doppio di sviluppare il diabete gestazionale, rispetto alle donne con il valore più basso.
Nello studio sono state incluse 107 donne con diabete mellito gestazionale e 214 donne nel gruppo di controllo.

Sono stati misurati i valori plasmatici di epcidina (ormone prodotto dal fegato, regolatore dell’omeostasi del ferro), ferritina e recettore solubile della transferrina (sTfR) ed è stato calcolato il rapporto tra sTfR e ferritina. Le misure sono state effettuate due volte prima della diagnosi, nei periodi tra le settimane di gestazione 10–14 e 15–26, e nelle settimane 23–31 e 33–39. Secondo lo studio, le donne con livelli più alti di epcidina e ferritina avevano un rischio più alto di diabete. Il rapporto sTfR:ferritina è correlato inversamente al rischio di diabete mellito gestazionale.

Gli autori hanno concluso che la supplementazione di routine di ferro a tutte le donne in gravidanza, anche a quelle con valori già alti, potrebbe avere un effetto negativo.

Fonte: Rawal, Shristi, et al. “A longitudinal study of iron status during pregnancy and the risk of gestational diabetes: findings from a prospective, multiracial cohort.” Diabetologia (2016): 1-9.

Autore dell'articolo: Cristina Vallesi

Giornalista reporter freelance

Lascia un commento