Erbe Naturali, Foglie di alloro

La foglia di alloro è stata molto apprezzata dai greci e dai romani, che credevano profondamente che l’erba simboleggia saggezza, pace e protezione. La spezia contiene molte piante notevoli composti derivati, minerali e vitamine che sono essenziali per la salute ottimale. Questa spezia ha molti componenti attivi volatili come α-pinene, β-pinene, mircene, limonene, linalolo, metilvico, neral, α-terpineolo, geranil acetato, eugenolo e chavicol.

Questi composti sono noti per essere antisettici, antiossidanti, digestivi e hanno proprietà antitumorali. Le foglie fresche sono una fonte molto ricca di vitamina C; fornire 46,5 mg o 77,5% di RDA per 100 g.

La vitamina C (acido ascorbico) è uno dei potenti antiossidanti naturali che aiutano a rimuovere i radicali liberi nocivi dal corpo. L’acido ascorbico ha anche il richiamo immunitario, la guarigione delle ferite e gli effetti antivirali.

Inoltre, le sue foglie fresche e le sue parti di erbe sono molto buone nell’acido folico; contenere circa 180 mg o il 45% dei valori raccomandati giornalieri per 100 g.

I folati sono importanti nella sintesi del DNA e quando somministrati durante il periodo della peri-concezione, possono aiutare a prevenire i difetti del tubo neurale nel bambino. Le foglie sono un’eccellente fonte di vitamina A; contenere 6185 UI o il 206% dei livelli giornalieri raccomandati per 100 g.

La vitamina A è un antiossidante naturale ed è essenziale per una vista sana. È anche richiesto per il mantenimento delle membrane del muco e della salute della pelle.

Il consumo di alimenti naturali ricchi di vitamina A è stato trovato per aiutare a proteggere da tumori polmonari e cavità orale.La spezia è davvero una buona fonte di molte vitamine come niacina, piridossina, acido pantotenico e riboflavina.

Questi gruppi di vitamine del complesso B aiutano nella sintesi degli enzimi, nella funzione del sistema nervoso, e regola il metabolismo del corpo. Questa nobile spezia è una buona fonte di minerali come rame, potassio, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco e magnesio.

Il potassio è un componente importante dei fluidi cellulari e corporei che aiuta a controllare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Manganese e rame sono utilizzati dal corpo come co-fattori per l’enzima antiossidante, superossido dismutasi. Il ferro è essenziale per la produzione di globuli rossi e come cofattore per gli enzimi citocromo-ossidasi.

Chiamato anche: Basilico, Basilico dolce, San Giuseppe, Erba di San Giuseppe, Tulsi, Tulasi, Krishnamul, Kala Tulasi, Erba delle streghe, Alabahaca, Dittamo americano

Autore dell'articolo: Federico Mattaliano

Giornalista reporter freelance - direttore di varie testate

Lascia un commento