Il coenzima Q10

Il coenzima Q10, chiamato anche ubichinone o vitamina Q, è una molecola prodotta naturalmente dal nostro organismo ed è fondamentale per la produzione di energia. Per correttezza non è appropiato definirlo una vera e propria vitamina, in quanto il nostro organismo non è in grado di produrlo: sono necessari infatti altri micronutrienti, tra cui molte vitamine del gruppo B e la vitamina C.

Il COQ10 è un agente antiossidante molto potente, simile alla vitamina E: per la sua particolare azione contro i radicali liberi è molto comune trovarlo in preparati ad uso cosmetico come, per esempio, nelle creme antirughe.

Il COQ10 è usato anche in ambito cardiologico poiché aiuta il corretto funzionamento del sistema cardiaco, aumentando la forza pompante del cuore. Altri aiuti importanti per il nostro organismo sono quelli di stimolo per il sistema immunitario, un aiuto per la fertilità maschile, tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e limitare la stanchezza fisica.

Il fabbisogno giornaliero per una persona adulta è di circa 5 mg, valore facilmente raggiungibile tramite l’alimentazione quotidiana: lo si trova infatti in buone quantità nella carne, pesce, soia, noci, cereali e vegetali in genere. Si deve considerare, però, che la sua produzione diminuisce progressivamente con l’avanzare dell’età.

In conclusione si può quindi prendere in considerazione di integrarlo con uno degli innumerevoli prodotti disponibili in commercio, previo parere del proprio medico curante.

Autore dell'articolo: Andrea Minoli

Lascia un commento