Carenza di Vitamina B12, sapere per capire e cosa fare

Un recente studio pubblicato sul Journal of American Medical Association ha rivelato che oltre la metà degli americani assumono qualche forma di supplemento dietetico per la loro salute generale. I nostri amici e parenti che assumono multivitaminici, oli di pesce e altri integratori vitaminici non sono una novità e qualcosa che tutti potremmo prendere in considerazione. Tuttavia, proprio come diversi modelli di auto richiedono specifici gradi di carburante per le massime prestazioni, gli individui hanno anche bisogno di diversi livelli di vitamine e sostanze nutritive per massimizzare la loro salute personale.

Tuttavia, pochi di noi riconoscono una vitamina chiave che potrebbe mancare: B12. La carenza di vitamina B12 è diventata un’epidemia silenziosa. Alcuni degli effetti collaterali più comunemente citati comprendono affaticamento, mancanza di energia, lentezza e vertigini. Mentre c’è un secchio pieno di altre cause, potremmo incolpare di tali sintomi – come la mancanza di sonno, depressione o rischi per la salute ancora più gravi, come l’anemia – la verità spaventosa è che una carenza di vitamina B12 potrebbe alla fine essere dietro molti se non tutti i problemi menzionati qui.

Ad esempio, una persona a basso contenuto di globuli rossi può avere un’anemia perniciosa, un’anemia da carenza di vitamina B12 causata dall’incapacità di assorbire la vitamina B12 necessaria all’organismo per produrre quei globuli rossi sani. Pertanto, ci possono essere effetti più gravi della carenza di vitamina B12 da esaminare rispetto alla fatica e alla pigrizia comunemente associate a bassi livelli di B12, poiché una mancanza di globuli rossi può causare anche quegli stessi effetti.

Come una carenza di vitamina B12 può manifestarsi in una moltitudine di modi diversi, ecco alcuni fatti importanti che potrebbero sorprenderti sull’importanza della vitamina B12 per il tuo corpo:

Non ci sono molte fonti di alimenti naturali ricchi di vitamina B12: latticini, uova, carne, pollame e pesce forniscono gli importi più ricchi di B12. Ci sono altri alimenti, come alcuni cereali, che sono arricchiti con B12. Nel complesso, esiste una varietà limitata di opzioni per un consumo adeguato di B12, il che ci porta al prossimo fatto importante.
I vegetariani e in particolare i vegani sono più a rischio per la carenza di vitamina B12 – Coloro che hanno limitazioni dietetiche che includono latticini, carne e altri alimenti di origine animale dovrebbero sicuramente integrare la vitamina B12 nella loro dieta.
Il tuo corpo non conserva la vitamina B12 per un lungo periodo di tempo – Anche se ritieni di mangiare molti alimenti ricchi di vitamina B12, potrebbe non essere sufficiente. Con l’avanzare dell’età, i tassi di assorbimento del nostro corpo diminuiscono, rendendo ancora più difficile garantire che stiamo ricevendo abbastanza nutrienti B12.
B12 aiuta a creare il tuo DNA e i globuli rossi – Questo torna a ciò che è stato menzionato sopra. Abbiamo bisogno del nostro DNA e dei globuli rossi anche più di quanto abbiamo bisogno del nostro sonno e dell’energia. B12 non ci fa solo sentire meglio; aiuta il nostro corpo a produrre elementi cruciali dell’esistenza!
Anche l’assunzione intensa di alcol e l’uso a lungo termine di farmaci che riducono l’acido inibiscono l’assorbimento di vitamina B12 – Il consumo pesante di alcool non è buono per i nostri corpi per una serie di motivi, l’impatto sull’assorbanza di vitamina B12 è uno di questi. Reflusso acido e bruciore di stomaco sono condizioni comuni che sono causate anche da fattori più profondi che dovrebbero essere esaminati. Eliminare la necessità di farmaci per questo problema sarebbe una situazione vantaggiosa per tutti.
Con l’età, non solo abbiamo bisogno di più B12, ma può anche essere più difficile da assorbire. Ironia della sorte, abbiamo bisogno di più B12 quando invecchiamo. L’adulto medio dovrebbe ottenere 2,4 microgrammi al giorno. Sfortunatamente, mentre puoi prendere degli integratori per assicurarti di averne abbastanza, la dose che prendi potrebbe non essere la dose che stai assorbendo, specialmente se assunta in forma di pillola. Fortunatamente, vitamine sublinguali come Super B di NutraGlow forniscono un’integrazione con la massima capacità di assorbimento. Le vitamine sublinguali sono più facili da prendere, hanno un sapore migliore e sono più efficaci di quelle che si presentano sotto forma di pillole a causa di un tasso di assorbimento superiore nel flusso sanguigno.
Che tu non consumi abbastanza alimenti ricchi di vitamina B12 o che il tuo corpo non lo assorba bene, non importa quanto integrerai, la vitamina B12 bassa dovrebbe essere presa sul serio. Ci sono alcune opzioni fantastiche là fuori per aiutare a migliorare i livelli di B12, compreso il fornitore premium di integratori sublinguali NutraGlow, che offre prodotti sviluppati per aiutare le persone a massimizzare i benefici delle vitamine B6 e B12. Le loro vitamine sono prive di conservanti e migliorano la salute, l’energia, il metabolismo e l’acuità mentale.

Sii proattivo con la tua salute prestando attenzione a qualsiasi segno tu possa soffrire di uno degli impatti meno noti (o ben noti!) Della carenza di vitamina B12. Parla con il tuo medico di essere testato per i livelli di B12 e assicurati di assumere la forma più assorbibile di vitamina B12.

Di Dr. Sherry Kelishadi
(a cura di Cherese Jackson)

Kelishadi è vicepresidente di NutraGlow, Inc. Ha conseguito un dottorato in farmacia presso la prestigiosa University of Maryland School of Pharmacy nel 2011. Kelishadi ha lavorato come farmacista capo presso Rite Aid per tre anni prima di entrare a far parte del team in una farmacia di compounding nella Contea di Orange e, in definitiva, co-fondare NutraGlow. La sua passione è la nutrizione, la dermatologia, la terapia ormonale sostitutiva bioidentica e la cura delle ferite. I suoi hobby includono viaggiare, ballare, praticare sport e passare il tempo con la sua famiglia.

fonti:

NutraGlow : Super B
Business Insider: NutraGlow presenta il nuovo Super B Sublingual Vitamin Supplement per migliorare l’energia, il metabolismo e la funzione cerebrale

Autore dell'articolo: Staff Redazione

Staff Redazione - Per contattarci: redazione@nutrizionesalute.info

Lascia un commento