Artrosi al ginocchio? Ricerca scientifica su proprietà UVA

Una ricerca scientifica, condotta dagli scienziati della Texas Woman’s University (TWU) e presentata all’Experimental Biology di San Diego,incentrato sulle scienze della ricerca e della vita, durato circa 16 settimane, coinvolgendo 72 volontari di entrambi i sessi, ha dimostrato che donne e uomini se adottano una dieta arricchita di uva possono registrare una significativa diminuzione del dolore e dei sintomi legati a questo genere di patologia.

Le persone al di sotto di 64 anni, che hanno assunto l’integratore di uva, hanno mostrato un miglioramento nello svolgimento di compiti difficoltosi; quelli della stessa età a cui è stato invece somministrato il placebo hanno avuto un peggioramento nello svolgimento delle stesse attività. Gli over 65, in entrambi i casi, hanno avuto un calo moderato delle attività principali.

Negli uomini, che hanno seguito la dieta a base di uva, è stato osservato inoltre un miglioramento del metabolismo della cartilagine, determinato da un elevato fattore di crescita (IGF-1) rispetto ai soggetti trattati con placebo. Cosa non osservata invece nelle donne. Il marcatore dell’infiammazione (IL1-β), invece, è aumentato in entrambi i gruppi di studio.

La speranza legata a questa ricerca, spiega Kequan Zhou, professore di Alimenti e Scienza della Nutrizione nel Collegio di Arti Liberali e delle Scienze alla WSU, e ricercatore principale, è che offra “un potenziale trattamento naturale e senza effetti collaterali dannosi per le molte persone afflitte dal diabete di tipo 2”.

Fonte

Autore dell'articolo: Staff Redazione

Staff Redazione - Per contattarci: redazione@nutrizionesalute.info

Lascia un commento