Antiossidanti per la salute degli occhi

In Natura esistono oltre 600 tipi di CAROTENOIDI, pigmenti colorati che caratterizzano il colore dei frutti, delle foglie e dei fiori, a loro volta i Carotenoidi si distinguono in CAROTENI e XANTOFILLE, oggi mi soffermo sul secondo gruppo di cui fanno parte la LUTEINA e la ZEAXANTINA, gli unici DUE carotenoidi che troviamo all’interno della retina dell’occhio.

La Luteina e la Zeaxantina si trovano nella MACULA LUTEA che è la piccola porzione al centro della retina responsabile di ciò che vediamo di fronte a noi al centro del nostro campo visivo, ma perchè sono così importanti?
Queste sostanze proteggono l’occhio dallo stress fotoossidativo in quanto assorbono le lunghezze d’onda della luce blu che se troppo intensa può danneggiare la retina, in pratica è come avere degli occhiali da sole all’interno.

Si è riscontrato che in patologie dell’occhio come la degenerazione maculare senile, i livelli di LUTEINA e ZEAXANTINA sono sempre molto bassi, una dieta ricca di frutta e verdura colorata, fin da piccoli è una buona prevenzione per la salute dell’occhio.

Il nostro corpo non è in grado di sintetizzare la LUTEINA e la ZEAXANTINA quindi deve necessariamente introdurre queste sostanze attraverso l’alimentazione.

ALIMENTI ricchi di LUTEINA sono le verdure a foglia verde, in particolare KALE (cavolo), SPINACI, BIETA, ZUCCHINE, LATTUGA ROMANA ma anche il frutto AVOCADO…

ALIMENTI ricchi di ZEAXANTINA sono: PEPERONI ROSSI e GIALLI, ZUCCA, CAROTE, PATATA DOLCE, ALBICOCCHE, MANGO…

In linea generale anche se luteina e zeaxantina si trovano insieme nello stesso alimento, le verdure verdi sono più ricche di LUTEINA, mentre i vegetali e la frutta giallo arancio sono più ricchi di ZEAXANTINA.

BIODISPONIBILITA’: Sia la LUTEINA che la ZEAXANTINA per svolgere i loro benefici effetti devono essere assorbiti nel modo giusto, essendo sostanze LIPOFILICHE sono solubili nel grasso e non in acqua ( IDROFOBICHE). per questo quando mangiamo le verdure aggiungiamo anche una piccola quota di grasso secondo i nostri gusti, basta un po’ di olio a crudo, o un avocado o una manciatina di noci o semi oleosi.

METODO DI COTTURA: Da crudista consiglio sempre di privilegiare il crudo ma la buona notizia per chi preferisce le verdure cotte è che sia la LUTEINA che la ZEAXANTINA non vengono danneggiate dalla cottura, a patto che sia una cottura breve di pochi minuti e delicata come quella al vapore.

Fonte: CacaoPuro

Autore dell'articolo: Staff Redazione

Staff Redazione - Per contattarci: redazione@nutrizionesalute.info

Lascia un commento