Alimentazione e dieta in gravidanza: cosa, quando e come

Abbiamo chiesto alla dottoressa Lidia Lewandowski, dietista del Centro Internazionale per lo Studio della Composizione Corporea (Icans) dell’Università degli Studi di Milano, cosa mangiare quando si aspetta un bambino, per evitare alcune tossinfezioni alimentari come la toxoplasmosi, la listeriosi, la salmonellosi e l’epatite A.

Iniziamo con i cibi da evitare le carni crude o poco cotte, soprattutto quelle affumicate o i carpacci. Attenti ai salumi freschi come la bresaola, il prosciutto crudo, la salsiccia, lo speck e la pancetta. Mangiare frutta e verdura se lavate sotto l’acqua corrente o con un disinfettante apposito.

Eliminare le erbe aromatiche fresche, soprattutto al ristorante o al bar.

Poi eliminare il latte crudo non pastorizzato e i suoi derivati, come formaggi a pasta molle o erborinati tipo gorgonzola, brie e camembert.

Non consumare il pesce, i frutti di mare, i molluschi e la carne crudi o poco cotti.

Sono vietate le uova crude e tutti i prodotti che le utilizzano come ingredienti, per esempio le creme dolci, lo zabaione, o il tiramisù.

Fonte

Autore dell'articolo: Staff Redazione

Staff Redazione - Per contattarci: redazione@nutrizionesalute.info

Lascia un commento